WeTell International Summer School

Innovating Storytelling to Address Civic Awareness in the Post-digital Age

WeTell Summer School propone un percorso di didattica innovativa finalizzata a ripensare forme e modi dello storytelling per ridefinirlo come strumento operativo utile a navigare temi cruciali del mondo contemporaneo a partire da alcuni concetti civici, quali: il dissenso, la vulnerabilità, la responsabilità. Attraverso percorsi formativi trans-disciplinari, la scuola indaga come vecchie e nuove forme della comunicazione (letteraria, artistica, massmediatica, tecnologica) si interfacciano nel tempo, creando ambienti sempre più avvolgenti e complessi di cui non sempre si ha consapevolezza. Lo scopo è quello di stimolare una partecipazione attiva ai processi di vita democratica, creando competenze trasversali capaci di stimolare la costruzione di uno spazio pubblico equo e rispettoso, abitato da cittadini consapevoli e responsabili.

Lezioni frontali si accompagnano a seminari, a laboratori e ad attività in aula e in diversi contesti urbani realizzando un’offerta formativa articolata e differenziata capace di valorizzare gli studenti, le loro idee, le loro storie. WeTell è una scuola aperta agli studenti dell’area umanistica e dell’area scientifico-tecnologica, perché, come ha detto il premio Nobel per la Medicina Sir Peter Medawar. “Tutti noi raccontiamo storie”. WeTell aiuta a cogliere il pieno significato delle storie che ci circondano e che abitiamo, dando valore alle singole esperienze e trasformandole in un patrimonio civico da condividere. 

 


Members of the Scientific Committee:  Elena Lamberti (Director), Francesco Benozzo, Luigi Contadini, Monica Notari, Valeria Reggi, Francesco Vitucci.

Place of teaching: Bologna

Duration: 2 weeks

Language: English

 

Linguistic skills: English

Torna su