Dall’Inghilterra agli USA: cartografie del noir

Waiting for NipPop 2021 - a cura di Gino Scatasta e Paola Scrolavezza

  • Data: 05 maggio 2021 dalle 18:30 alle 19:30

  • Luogo: Online

  • Modalità d'accesso: Ingresso libero

Ritorna l’appuntamento con Waiting for NipPop, che quest’anno propone una rassegna in 3 incontri dal titolo Waiting for NipPop - Noir per accompagnarci fino all’undicesima edizione di NipPop. Gli appuntamenti di Waiting for NipPop si soffermeranno su uno dei fenomeni di reinterpretazione culturale più interessanti degli ultimi decenni e in particolare su un genere che sta godendo in questi anni di una incredibile popolarità, il noir.

Se il noir americano si divide più o meno a metà fra storie su detective cinici e romantici e vicende di losers senza speranza, il noir inglese privilegia decisamente i secondi. Il modello di Sherlock Holmes domina nel campo degli investigatori privati inglesi, accentuando ulteriormente gli elementi deduttivi e raziocinanti e relegando in secondo piano le scene d'azione che pure erano presenti nei racconti di Conan Doyle. Il giallo all'inglese, con un mistero risolto brillantemente dal detective di turno, finisce quindi per colonizzare l'intera scena del mystery britannico, lasciando al noir solo le vicende di perdenti. La storia del noir inglese è la storia di una sequela di fallimenti: sono dei falliti i protagonisti, degli antieroi radicali senza speranza di salvezza o dei gangster dalla sorte segnata. Ma sono spesso dei falliti anche gli autori (la cui biografia non sfigura neppure accanto a quella dei più sfortunati scrittori noir americani), presi fra problemi personali, dipendenze varie e crisi creative.

A cura di:
Nucleo di ricerca Power to the Pop: osservatorio sulle culture pop contemporanee

In collaborazione con:
In collaborazione con l'Associazione Culturale NipPop

Torna su